Giugno Pisano 2011 - Programma eventi del Giugno Pisano

Giugno Pisano 2011-Unico sito Aggiornato costantemente!-Un mese ricco di eventi culturali, manifestazioni sportive, mostre, concorsi artistici, visite guidate e tanto altro. Il tema di quest’anno è il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Dopo gli ottimi risultati di partecipazione per il Gioco del Ponte in versione notturna, quest’anno anche il Palio di San Ranieri si disputerà di notte

Un totale di 100 eventi compongono il calendario elaborato dal Comune con l’aiuto di associazioni culturali, enti, case editrici e società sportive che ogni giorno propone appuntamenti per tutti i generi e per tutti i gusti che faranno da contorno alle classiche manifestazioni storiche – la Luminara, il Palio di San Ranieri e il Gioco del Ponte.

Nota: Mercoledì 16 c'è la Luminara e Giovedì 17 giugno oltre ad essere il giorno del patrono di Pisa, c'è anche il Palio di San Ranieri.

Vedi in dettaglio Gioco del Ponte 2011 - Pisa - 25 giugno oppure Luminara di Pisa 2011 e Palio di San Ranieri, il programma degli eventi

Pisa e il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Si va dalla musica, con “VIVA V.E.R.D.I.” , concerto celebrativo con brani operistici”, alle arti figurative con “I palazzi e i lungarni della luminare nell’Unità d’italia”, ai libri con “sul Battello con Garibaldi”, fino alla danza con il “Gran Ballo dell’Unità d’Italia”.

Il 2011 è anche l’anno dell’850° anniversario della morte di San Ranieri. Si aggiungono gli eventi per il Santo patrono della città. Tra tutti il musical “San Ranieri, un laico cristiano” che, con la freschezza tipica del genere, propone il racconto storico in chiave musicale della vita del Santo pisano.

Per quanto riguarda le mostre, segnaliamo l’esposizione di arte contemporanea del famoso scultore calcesano Franco Adami “Pisa porto della scultura”, a Palazzo Alliata dall’8 al 30 giugno; la mostra di inchiostri colorati del pittore Giorgio Fornaca “Dreaming Universe II° Half”, dal 4 al 18 giugno nella bellissima cornice della cripta di San Pierino in Vinculis; la mostra di acquerelli dello scomparso Gino Bonfanti, “Pisa 1944”, che racconta con le immagini il bombardamento sulla città del 1944, dal 4 al 30 giugno alla Chiesa della Spina

Moltissimi i libri presentati in questo mese dalle case editrici pisane tra storia, arte, cultura.

Giugno è manifestazioni storiche

Quest'anno la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, si terrà a Venezia il 12 giugno e dove il forte equipaggio del Galeone Rosso va alla ricerca di uno storico tris dopo le vittorie nelle edizioni del 2009 e del 2010. In diretta su Raidue dalle 18.05

Il 16 giugno si continua con la festa più bella e coinvolgente della città: la luminara di San Ranieri. Dal tardo pomeriggio mercatini, stand enogastronomici, musica, eventi per le strade del centro storico. E quando cala la sera il magnifico spettacolo dei lumini sui lungarni. Per il 2011 il difficile compito di battere i record dell’anno scorso : 115 palazzi illuminati su 120, 105mila lumini, 100mila persone. A mezzanotte poi tutti sul lungarno a guardare lo spettacolo pirotecnico

A seguire, il 17 giugno è una data importante nel calendario pisano: l’850° anniversario della morte di San Ranieri. Proprio in questo giorno una delle novità più importanti del 2011: il palio di San Ranieri sarà in notturna. La tradizionale regata tra i quartieri storici di San Francesco, San’Antonio, Santa Maria e San Martino segue la strada tracciata dal Gioco del Ponte. Una scelta per rendere l’evento più suggestivo e più attrattivo.

Conclude, sabato 25 giugno, il Gioco del Ponte. Dal tardo pomeriggio il bellissimo e apprezzatissimo corteggio storico e in notturna la sfida sul carrello tra Mezzogiorno e Tramontan

Informazioni (sito ufficiale): giugnopisano.comune.pisa.it

Per quanto riguarda i dettagli dei singoli eventi, man mano che ci vengono gentilmente inviati i comunicati stampa dagli organizzatori, provvediamo ad inserirli in fondo alla pagina.


Selezione di eventi del programma del Giugno Pisano 2011

Da Sabato 14 Maggio a Sabato 25 Giugno

  • 850° ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI SAN RANIERI
    Evento sportivo con partecipazione popolare, aperto a tutta la cittadinanza.
    Centro Sportivo Italiano, Comitato di Pisa
    Info: segretario@csi-pisa.it

Mercoledì 1 - 8 -15 - 22 - 29 Giugno

  • LA LUCE DELLA NOTTE NELLE CHIESE DI PISA
    dalle Ore 21.00/24.00 - Chiesa di S. Sisto in Cortevecchia e S. Stefano Cavalieri
    Info: info@compagniadellostilepisano.it
    Chiese aperte nelle ore serali per permettere la visita a residenti e turisti (ingresso gratuito)
    Compagnia Stile Pisano, in collaborazione con l'Accademia dei Disuniti, Associazione Amici di Pisa, Arcidiocesi di Pisa, Comune di Pisa, Provincia di Pisa

Da Venerdì 3 a Venerdì 10 Giugno

  • LA NATURA SI FA IN QUATTRO
    Ore 8.00/19.30 (giorni feriali) - Palazzo Gambacorti (Atrio)
    Percorso guidato con giochi interattivi, su appuntamento: 050 2214215
    Università di Pisa - Dipartimento di Fisica

Da Sabato 4 a Giovedì 30 Giugno

  • PISA 1944
    Chiesa della Spina
    Dal lunedì al venerdi Ore 11.00/13.30 - Ore 14.30/18.30
    Sabato e domenica Ore 11.00/13.30 - Ore 14.30/19.30
    Mostra della collezione di acquarelli dell'artista pisano Gino Bonfanti
    Comune di Pisa

Da Sabato 4 a Sabato 18 Giugno

  • DREAMING UNIVERSE II° HALF
    Ore 16.00/19.00 - Cripta della Chiesa di San Pietro in vinculis (San Pierino)
    Mostra di inchiostri colorati a cura del pittore Giorgio Fornaca
    Ass.ne l'Alba

Sabato 4 - 11 - 18 - 25 Giugno

  • PERCORSO GALILEIANO
    Ore 10.30 - Partenza: P.zza della Repubblica Arrivo: P.zza Cavallotti, Via Santa Maria
    Info: piccini.silvia@tiscalinet.it
    Visita guidata per i luoghi della Pisa Galileiana, con breve incursione gastronomica nel tempo di Galileo.
    Pisaincominguides
  • VIE D'ACQUA: VIAGGIO FRA FONTI E SORGENTI
    Ore 16.00 - Partenza P.zza delle Gondole
    Info: 380 3860803 - Evento a pagamento
    Visita guidata delle fontane di Pisa lungo l'acquedotto Mediceo da Pisa ad Asciano
    Ass.ne Culturale Le Storie di City Grand Tour e Michele Colombini (Vadoevedo)
  • TOUR GUIDATO DI PIAZZA DEL DUOMO
    Ore 16.30 - Partenza da Museo dell'Opera
    Info: piccini.silvia@tiscalinet.it
    Visita guidata, con ingresso a Duomo e Cimitero Monumentale
    Pisaincominguides
  • DISFIDA TRA MEZZOGGIORNO E TRAMONTANA IN VERNACOLO PISANO
    Ore 21.00/24.00 - Abbazia di San Zeno
    Con la partecipazione degli alunni dell'Istituto E. Santoni
    Centro Pisano di Cultura Vernacola

Da Mercoledì 8 a Giovedì 30 Giugno

  • PISA PORTO DELLA SCULTURA
    Inaugurazione 8 Giugno Ore 18.30 - Palazzo Alliata, Lungarno Gambacorti
    Dal Lunedì al Venerdì Ore 9.00/13.00 - 15.00/16.30
    Sabato e Domenica Ore 18.00/20.00
    Mostra di arte contemporanea del Maestro Franco Adami
    Cassa di Risparmio di San Miniato SPA

Da Venerdì 10 a Venerdì 24 Giugno

  • MOSTRA: ESTRAPOLAZIONI
    Ore 10.00/13.00 - Ore 17.00/20.00
    Palazzo Ruschi Vicolo del Ruschi, 4
    Ass.ne La Limonaia Scienza Viva

Venerdì 10 Giugno

  • CONCERTO DI CHITARRA ED ARCHI
    Ore 21.15 - Cortile degli Spedalinghi, Ospedale S. Chiara
    Concerto conclusivo del progetto di musicoterapia Radio Chiara realizzato dalla Fondazione di Stefano Strata
    Accademia Musicale Stefano Strata
  • NOTE DI SOLIDARIETÀ
    Ore 21.15/24.00 - Chiesa di San Giorgio dei Tedeschi - Via S. Maria
    Concerto di musica sacra, eseguito dalla corale "S. Lucia" di Calci.
    Kiwanis Junior Pisa Cherubino ed Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Sabato 11 e Domenica 12 Giugno

  • DOPPIA ESPOSIZIONE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CANINA 53° EDIZIONE
    Sabato Ore 10.00/18.00 - Domenica Ore 10.00/22.00
    Ippodromo di San Rossore
    ENCI delegazione di Pisa - Gruppo Cinofilo Pisano Ciro Matteucci

Da Domenica 12 Giugno a Domenica 17 Luglio

  • LA CITTÀ DI CARTONE
    Ingresso libero
    da Martedì a Venerdì Ore 16.00/20.00
    Sabato e Domenica Ore 10.00/20.00
    Dipinti, grafica & video di Marco Bigliazzi
    Acrilici su tela o cartone & altri sistemi eleganti per tappare le crepe sul muro

Domenica 12 Giugno

  • REGATA DELLE ANTICHE REPUBBLICHE MARINARE
    Dalle ore 17.00 - Venezia
    In diretta su Raidue dalle 18.05
  • VIE D'ACQUA: VIAGGIO FRA FONTI E SORGENTI
    Ore 9.00 - Partenza P.zza delle Gondole
    Info: citygrandtour@gmail.com
    Visita guidata teatrale ad Asciano ed escursione fino alla Valle delle Fonti.
    Ass.ne Culturale Le Storie di City Grand Tour e Michele Colombini (Vadoevedo)
  • MARINA DI PISA: PAESE DI FIUME E DI MARE. STORIE E TRADIZIONI - VII EDIZIONE PITTURA ESTEMPORANEA
    Ore 16.00/19.30 - P.zza delle Baleari, Marina di Pisa
    Ass.ne Dannunziana
  • XXXIX CÈA D'ORO E GALÀ LIRICO DELLA CÈA
    Ore 16.45/20.00 - Piazza S. Giorgio, 6
    Premio Letterario di vernacolo pisano e Concerto Galà per il 150° dell'Unità d'Italia (con ospiti del mondo musicale nazionale)
    Gruppo Artistico Lett. La Soffitta
  • VISITA A PALAZZO: IL MARCHESE RONCIONI INVITA A SCOPRIRE LA COLLEZIONE D'ARTE
    Ore 18.00 - Palazzo Blu d'arte e cultura, Lungarno Gambacorti, 9
    Prenotazione obbligatoria
    Info: info@kinzicacoop.it
    Percorso conoscitivo tra le opere della Collezione Permanente di Palazzo Blu
    Kinzica Società Cooperativa

Lunedì 13 Giugno

Martedì 14 Giugno

  • LA MUSICA COME PONTE IDEALE TRA SPERANZA E UMANITà: RISORGERE A PISA PER GUARDARE AL DOMANI
    Ore 21.00 - Chiesa di Sant'Anna, Via Sant'Anna
    Ingresso libero
    Concerto per flauto, violino e viola tenuto da: Laura Minguzzi (flauto); Fabio Ravasi (violino) Gisella Horvat (viola)
    Ass.ne Senologica Internazionale

Giovedì 16 Giugno

  • LUMINARA SAN RANIERI
    A partire dal tardo pomeriggio fino a dopo mezzanotte
    Lungarni cittadini
  • POESIA CREATIVA E MEMORIA STORICA DEI NONNI
    Ore 21.00 - Villa Isabella, Lungarno Galilei
    Ass.ne Tartaruga, Coro del Dini, Fondazione Cerratelli
  • SERATA DI CORTOMETRAGGI
    Ore 21.15 - Circolo Arci Putignano
    Info: r.merlino@fastweebnet.it
    Corte Tripoli Cinematografica
  • NEL CUORE DI PISA...UNA PIAZZA PER SAN RANIERI
    Ore 22.00 (con interruzione durante lo spettacolo pirotecnico) - P.zza Chiara Gambacorti
    Piano bar - musica pop contemporanea italiana e straniera
    Ass.ne Senzaparole, Confartigianato Imprese Pisa

Venerdì 17 Giugno

  • PALIO DI SAN RANIERI
    Fiume Arno
    Edizione in notturna per 850° della morte del Santo
  • CONCERTO BANDISTICO
    Ore 21.00/22:30 - Cortile degli Spedalinghi
    (Ospedale S. Chiara- ingresso Via Roma)
    Società Filarmonica Pisana
  • TORNEO 4 REPUBBLICHE
    Ore 21:00/23:00 - Ponte di Mezzo
    Incontri di kickboxing tra quattro rappresentanti
    delle Repubbliche Marinare
    A.S.D Scuola Arti Marziali Fragale

Sabato 18 Giugno

  • VISITA GUIDATA AGLI AFFRESCHI DEL CAMPO SANTO MONUMENTALE DI PISA
    Ore 10.00 - Campo Santo Monumentale, P.zza dei Miracoli
    Ass.ne Rinascita Pisana
  • VIE D'ACQUA: VIAGGIO FRA FONTI E SORGENTI
    Ore 16.00 - Partenza da Pieve di San Giovanni Battista, Asciano
    Visita guidata teatrale-escursione
    Associazione Culturale Le Storie di City Grand Tour e Michele Colombini (Vadoevedo)
  • CONCERTO DEI RAGAZZI DI STRATA
    Ore 17.00 - Certosa di Calci
    Concerto finale della masterclass di violino e viola del M° Chiara Morandi dell'Accademia Musicale di Stefano Strata
    Fondazione Stefano Strata
  • VIVA V.E.R.D.I. L'OPERA LIRICA E IL RISORGIMENTO ITALIANO
    Ore 21.30 - Chiesa di S. Andrea
    Concerto celebrativo del 150° anniversario dell'Unità d'Italia,con itinerario caratterizzato da brani operistici solistici e corali
    Ass.ne Culturale Sarda. Den. Grazia Deledda
  • SAN RANIERI: UN LAICO CRISTIANO - IL MUSICAL
    Ore 21.45/00.15 - Giardino Scotto
    Ricostruzione storica in chiave musicale della vita di San Ranieri.
    Ass.ne Culturale La Compagnia di Nerino

Domenica 19 Giugno

  • LEOPARDI A PISA - PERCORSO CITTADINO
    Ore 16:30 - Via Santa Maria, 26
    Info: 050 20438
    Ass.ne Formacultura

Da Lunedì 20 Giugno a Sabato 2 Luglio

  • VALGRAZIOSA. LA POESIA DEL SILENZIO
    Inaugurazione il 20 Giugno Ore 21.00 - Sala delle Esposizioni del Teatro Valgraziosa
    di Calci
    dal Lunedì alla Domenica Ore 10.00/19.30 -20.30/23.00
    Mostra di Mauro da Caprile
    Compagnia di Calci- Rivista ER TRAMME Circolo Acli Fascetti e Unità Pastorale della Valgraziosa

Martedì 21 Giugno

  • FESTA DELLA MUSICA BLOCK PARTY
    Ore 21.30 - Largo Zandonai (Murales di K. Haring)

Mercoledì 22 Giugno

  • DESERTO BIANCO
    Ore 21.00 - Cinema Teatro LUX, P.zza Santa Caterina, 6
    Info: nostoi2004@libero.it
    Spettacolo di teatro/danza e dj set di musica elettronica
    Ass.ne NOSTOI

Da Venerdì 24 a Domenica 26 Giugno

  • PISA TATTOO CONVENTION - I EDIZIONE
    Orari: 24 Giugno dalle ore 15.00 alle 1.00
    25 Giugno dalle ore 12.00 alle 1.00
    26 Giugno dalle ore 12.00 alle 24.00
    Stazione Leopolda
    Original Idea! Eventi e Servizi s.n.c

Venerdì 24 Giugno

  • SUL BATTELLO CON GARIBALDI
    Ore 17.30 - Navicelli spa, Via Darsena Pisana
    Info: stampa@felicieditore.it
    Partenza per minicrociera sul battello della Navicelli e letture del libro "Una pallottola per Garibaldi" di Paola Pisani Paganelli
    Felici Editore e Navicelli spa
  • GRAN BALLO DELL'UNITÀ D'ITALIA
    Ore 18.00 - Piazza dei Cavalieri
    Ricostruzione di un gran ballo ottocentesco
    Circolo Pisano della Società di Danza

Sabato 25 Giugno

  • GIOCO DEL PONTE
    A partire dal tardo pomeriggio
    In notturna - Lungarni pisani

Martedì 28 Giugno

  • I PASSI IN MUSICA
    dalle Ore 18.00 alle ore 24.00 - Giardini di V. Vincenzo Cuoco, I Passi
    Festa di quartiere, con musica e buffet, in collaborazione con altre realtà territoriali ed ospiti stranieri
    Scuola di Musica G. Bonamici
  • SPETTACOLO TEATRALE TERRA/EGORÔ
    Ore 20.30 - Cinema Teatro Lux
    Info: medina@medina.it
    Pièce teatrale, che mette in scena la violazione dei diritti umani in Colombia
    Provincia di Pisa e Ass.ne Medina

Mercoledì 29 Giugno

  • DAL GRANDUCATO ALLE CORTI EUROPEE
    Ore 21.15 - Dimore Sancasciani, Via Sancasciani 3
    Info: corradini@ausermusici.org
    Manfredini, Nardini, Giuliani
    Festival toscano musica antica - Concerto del "Quartetto Eleusi"
    Auser Musici

 

 

Gran Ballo dell’Unità d’Italia

Con il Gran Ballo dell’Unità d’Italia la città rivive l’atmosfera dei balli risorgimentali

Appuntamento venerdì 24 giugno alle 18 in Piazza dei Cavalieri

Il Circolo Pisano della Società di Danza celebra l'anniversario dei 150 anni dell'Unità d'Italia con un omaggio alla storia e ai valori fondanti dello spirito unitario degli Italiani. Sarà possibile rivivere l'atmosfera dei balli ottocenteschi, come furono organizzati in Italia dai patrioti e cittadini in occasione dei festeggiamenti dei successi e delle conquiste della lotta risorgimentale.

La storia

Durante il periodo dal 1848 al 1861 questi balli rappresentavano un grande evento sociale, permettendo l’incontro tra cittadini e patrioti.
Un’occasione di festa ma non solo: i patrioti, spesso costretti al silenzio, trovavano  nelle occasioni dei gran balli la possibilità di diffondere le ultime notizie su imprese e obiettivi della lotta risorgimentale.
E come sempre accade, il ballo favoriva le relazioni tra i sessi. Fra valzer e contraddanze, tra marce e quadriglie, cavalieri e dame trovavano nei balli, come nei teatri e nei salotti, una delle poche occasioni di incontro

Il Gran Ballo dell'Unità d'Italia è una ricostruzione ideale di un gran ballo ottocentesco.

Quaranta danzatori della Società di Danza, in abito da ballo ottocentesco, danzeranno secondo lo stile dei maestri del tempo quadriglie, contraddanze, valzer figurati, mazurka, marce e galop. Le danze sono ricostruite sulla base dello studio dei manuali di ballo e di danza dell'Ottocento europeo, eseguite su musica per danza di Giuseppe Verdi e della famiglia Strauss

Il programma apre con la marcia di ingresso sull note dell'Aida di Verdi, il valzer figurato su 'La donna è mobile' dal Rigoletto di Verdi, per alternare celebri musiche di Johann e Josef Strauss, come valzer e quadriglie, la romantica mazurka Fata Morgana, le marce Caroussell e Pas de Trois e contraddanze ancora su musica di Verdi, da 'I vespri siciliani', per concludere con il festoso galop che tradizionalmente concludeva i gran balli sulla musica de 'Il Trovatore' di Verdi.
I danzatori indossano abiti del periodo romantico, le dame con gonne e crinoline, corsetti e acconciature in stile, con nastri e fiori, i cavalieri in frac o divise, marsine, al collo lo jabot, e con impeccabili guanti porgeranno alle dame i carnet per invitarle alle prossime danza successiva, secondo lo stile e l'etichetta della festa da ballo.

L'atmosfera ripropone l'ideale ricostruzione di una festa da ballo nella splendida cornice della Piazza dei Cavalieri di Pisa, quasi un salotto all'aperto, luogo simbolico e rappresentativo della città e della sua storia

Appuntamento per venerdì 24 giugno alle 18 con i danzatori della Societa' di Danza del Circolo Pisano e di altre città dall’importante storia risorgimentale: Torino, Bologna, Ferrara, Livorno e Lucca, anche a ricordare la dimensione nazionale della celebrazione.

Valgraziosa; la poesia del silenzio dal 20 giugno a Calci

Una mostra di Mauro da Caprile nella Sala del Cinema-teatro Valgraziosa di Calci.

L’insoddisfazione per la realtà attuale spinge molti artisti a cercare dimensioni alternative alle regole in cui convivono suggestioni diverse, secondo un bisogno di evasione, prendendo le distanze dalla banalità delle immagini e dalle abitudini mediatiche.

Mauro Da Caprile appartiene a questa categoria ispirandosi agli amati luoghi calcesani dalla forte identità storica ed ambientale, sospesi in un silenzio che aiuta a percepire l’azione inarrestabile del tempo. Sono immagini permeate da una luce intima ed inquieta che li fissa in un’atmosfera di incantata contemplazione.
Sempre in tema di poesia, la mostra comprende anche una importante selezione di componimenti in pisano di Leopoldo Meucci, poeta e cantore della Valgraziosa nelle sue componenti storiche, ambientali, umane e sociali. Ci sono anche poesie in dialetto pisano del Calcesano Piero Bartalena, e dei pisani Riccardo Faraoni, Miriano Vannozzi che hanno vinto negli anni passati il concorso vernacolare Leopoldo Meucci, ci saranno anche poesie dell'Assessore Comunale di Calci Mario Pellegrini.

La Mostra, che comprende venticinque opere di grafica digitale, sarà inaugurata il 20 giugno alle ore 21.

Gli orari: dal 20 giugno al 2 luglio, dal lunedì alla domenica compresa, dalle ore 10.00 alle 19.30 e dalle 20.30 alle 23.00.

Info: Tel. 050 9910683

San Ranieri - Un Laico Cristiano - Il Musical

La Compagnia di Nerino presenta

San Ranieri - un laico cristiano” è un musical liberamente tratto dalla vita del Santo Patrono della città ed Arcidiocesi di Pisa.

L’opera racconta le vicende per cui il santo pisano -  spensierato e ricco rampollo della patrizia famiglia Scacceri - dopo l’incontro col beato Alberto di Corsica, si troverà ad intraprendere un lungo cammino di conversione che lo porterà, prima a rinunciare ai propri beni, per poi arrivare a ripercorrere come pellegrino le orme di Cristo e dei suoi apostoli in Terrasanta, dove rimarrà per 13 anni. Qui, secondo le usanze del periodo alto-medievale, Ranieri seguirà la dura e rigorosa vita del penitente per poi tornare a Pisa, dove per altri sette anni condurrà un umile ed operosa esistenza, sempre predicando e realizzando opere di bene e di carità.  Morirà nel monastero di San Vito la sera del 17 giugno 1160 in profumo di santità, circondato dagli amici e dai tanti proseliti che lo seguivano e che si erano grazie a lui convertiti.  Ranieri non prenderà mai voti clericali o religiosi di alcun genere ed ordine, e per questo è stato denominato un santo “laico”.

“San Ranieri - un laico cristiano” si compone di due atti.

In questa particolare ottica si è presentata anzitutto l’esigenza di considerare sotto una luce diversa il concetto di appartenenza alla città di Pisa, intersecando ad essa la devozione per un Patrono troppe volte misconosciuto e trascurato perfino dai propri concittadini; ne è scaturita la figura di un Ranieri fulcro, interfaccia e  substrato di un complesso e articolato meccanismo, che riassegna la giusta dimensione ad una storia più che mai viva e degna di essere condivisa e valorizzata.

In virtù di tale progetto è stata quindi svolta una ricerca storica ed agiografica, con l’obiettivo di ricostruire ed assemblare in modo più possibilmente aderente e verosimile le vicende di Ranieri in quel segmento del XII° secolo (alcuni aspetti della sua vita erano poco chiari, frammentari e incoerenti);

VIVA V.E.R.D.I. sabato 18 alla chiesa di S.Andrea

18 giugno ore 21,30 CHIESA DI S.ANDREA PISA, concerto per i festeggiamenti dell’Unità d’Italia

VIVA V.E.R.D.I.
L’opera lirica e il risorgimento italiano

Il concerto proporrà un itinerario di ascolto di numerosi brani operistici solistici e corali. La scelta del repertorio ha seguito un criterio di opportunità e coerenza rispetto all’evento che viene celebrato.

Dal punto di vista dell’ascoltatore dei nostri giorni i brani musicali proposti rispecchiano la cultura risorgimentale italiana e sono testimoni di una temperie culturale che oggi può e deve essere riscoperta. Non bisogna però dimenticare che nel momento in cui sono stati composti essi furono soprattutto uno strumento di formazione della nascente cultura nazionale: la loro funzione non era semplicemente quella di illustrare un processo storico ormai concluso ma soprattutto quella di catalizzare forze culturali e sociali che per prendere forma necessitarono dell’apporto dei più grandi geni d’Italia. L’opera teatrale era uno strumento eletto di formazione civica e sociale e i grandi compositori si facevano interpreti e promotori delle forti idee di cambiamento che si affermarono nel corso della prima metà dell’Ottocento

Artisti: Marco Mustaro (tenore) Valeria Cerrai (soprano) Arianna Lorenzi (mezzosoprano) Niccolò Casi (Basso) Sergio Quaranta (tenore) Giulia Solano (attrice) Federica Bianchi (pianista)

Mostra di Arte Contemporanea “What’s Art”

Si inaugura venerdì 10 giugno la mostra di Arte Contemporanea “What’s Art” alle ore 17.30

La mostra vede come protagonisti 12 giovani artisti emergenti, che hanno risposto attraverso le loro opere alla domanda: “What's art?”

L’esposizione sarà visitabile nel salone rinascimentale del Consorzio di Bonifica "Ufficio dei Fiumi e dei Fossi" con gli orari: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì solo mattina ore 9.00-13.30; martedì mattina 9.00-12.30 pomeriggio ore 14.00-17.00; sabato solo mattina 9.00-12.30

Il Consorzio di Bonifica "Ufficio dei Fiumi e dei Fossi" di Pisa, ha il piacere di presentare la mostra collettiva a cura di Luca Scopetti e Loredana Spadolini, dal titolo "What's Art?".

Questo progetto nasce dalla curiosità e dalla ricerca dei curatori di nuovi spazi da dedicare all'arte contemporanea con l'obiettivo di stimolare l’identità sociale e promuovere odierne forme artistiche che siano di aggregazione e crescita culturale. Allo scopo di recuperare la storia, le origini e affrontare con nuovi occhi il futuro, i curatori hanno scommesso sulla scelta della location, individuando nella splendida sala rinascimentale di Palazzo Franchetti le giuste potenzialità per proporre 12 giovani artisti puntando sul contrasto antico-moderno.
La scommessa è guardare la comunicazione antica per andare a quella odierna e comunicare  artisticamente la contemporaneità.

Espongono:

Walter Bartolucci, Micael Dellecaccie, Giulia Ferretti, Stefano Ferretti, Giada Fedeli, Cristina Gardumi, Luca Moretto, Elena Nutini, Massimiliano Precisi, Selene Precisi, Nicola Salotti, Raffaele Santalucia.

Natura Di San Rossore

Presentazione Libro Creazioni Natura San Rossore

Venerdì 10 giugno 2011

Creazioni nel Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli di Carlo Delli.(Ed. ETS)
Centro Espositivo San Michele Degli Scalzi - SMS

  • Ore 21.15 - Ingresso libero Presentazione del libro di fotografie

interverranno

  • Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa
  • Paolo Panattoni, Sindaco di San Giuliano Terme, Presidente della Comunità del Parco
  • Renzo Castelli, giornalista
  • Riccardo Busi, Segretario generale Fédération Internationale de l’Art Photographique
  • Nicola Crisci, delegato FIAF

sarà presente l’Autore

 

2° Concorso Nazionale di Fotografia “Uno Scatto per il Gioco del

L'Associazione “Amici del Gioco del Ponte”, con il Patrocinio del Comune di Pisa, organizza il II° Concorso Nazionale di Fotografi­a dal tema “Uno scatto per il Gioco del Ponte”. Il concorso è intimamente legato alla manifestazione storica del Gioco del Ponte, fissata quest’anno per il 25 Giugno.

La manifestazione, inserita all’interno del Giugno Pisano, un periodo ricco di rievocazioni storiche, manifestazioni, concerti, feste in piazza ed iniziative culturali e sociali, rappresenta il momento più importante della cultura e delle antichissime tradizioni della città.
I partecipanti al concorso fotografi­co avranno il compito di immortalare, attraverso i loro scatti, lo spirito della manifestazione ed il clima della città in uno dei suoi giorni più importanti e rappresentativi, dando risalto ai fantastici costumi che sfilano nella splendida cornice dei Lungarni pisani.
I fotografi potranno consegnare i loro lavori, stampati in formato 20x30 entro il 15 settembre (maggiori dettagli ed informazioni sul sito internet dell’associazione www.amicidelgiocodelponte.it). Ai primi tre classificati saranno consegnati dei buoni spesa e dei libri di fotografia e le opere verranno esposte in una mostra speciale.
Nel 2010 l’iniziativa, alla prima esperienza, ha riscosso un buon successo con oltre 90 fotografie presentate.

Il Gioco del Ponte è l’unico ed il solo Gioco della tradizione toscana, ma ancor più italiana, che vede la partecipazione di 710 figuranti, dei quali 41 a cavallo, tutti in costume storico stile cinquecentesco spagnolo.
L’Associazione “Amici del Gioco del Ponte”, con questa iniziativa, vuole promuovere un percorso formativo culturale di riscoperta della tradizione e della storia della città di Pisa, stimolando la creatività dei fotografi a trasmettere in modo chiaro ed esaustivo, l’impegno, la passione e il senso di appartenenza ad una realtà storica consolidata come quella pisana.

Per maggiori informazioni è a disposizione l’indirizzo di posta elettronica info@amicidelgiocodelponte.it

PisaGioca – Festa del Gioco Intelligente – Terza Edizione

Pisa, Logge di Banchi – sabato 11 e domenica 12 giugno dalle 11 alle 24

Un week-end di gioco aperto a grandi e piccini, ad ingresso libero.

PisaGioca 2011Ritorna Pisagioca, organizzata da Creatori di Divertimento e dal suo instancabile Presidente, Marco Valtriani, ormai affermatasi tra i più importanti appuntamenti del settore a livello nazionale, per parlare di cultura del gioco e per far giocare tutti coloro che la visiteranno sabato e domenica con la collaborazione della Tana dei Goblin, Camarilla Italia, Terre Selvagge e Aosta Iacta Est, con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Pisa e Comune di Pisa.

Ci saranno ospiti stranieri di fama, come l'autore di giochi Michael Schacht, creatore di Zooloretto, e ci saranno i Therion, un gruppo metal sinfonico svedese, protagonista di un gioco da tavolo presente in anteprima a PisaGioca. Ma torneranno anche molti autori italiani, fra cui il pisanissimo Michele Mura che, dopo il successo del gioco Lungarno, ha firmato Jerusalem, di cui sarà disputata a PisaGioca l'attesa finale nazionale.

Saranno presentati anche due giochi ideati dallo staff di Creatori di Divertimento per Pisamo e per Geofor, rispettivamente sulla mobilità e sulla raccolta differenziata. Ci saranno espositori come la Città del Sole, Red Glove e Stratagemma e Raven Distribution, ma soprattutto ci sarà la possibilità di giocare e divertirsi, adulti e bambini, alle prese con giochi non tecnologici, e di partecipare ai vari tornei organizzati dalle associazioni e dallo staff di PisaGioca.

Per maggiori dettagli e il programma, vedi la pagina di Pisagioca 2011

Brochure Pisagioca 2011 in PDF

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <img> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.