Maremma Cup 2011 a Massa Marittima

Maremma Cup 2011.Un nuovo giro del mondo per i campioni internazionali in partenza dalla scalinata del Duomo di Massa Marittima

Ha raggiunto i massimi livelli sulla scena delle gare internazionali di Mountain Bike la competizione di ciclismo cross country già disputata a Massa Marittima per due anni consecutivi ed ora giunta alla sua terza edizione. La "XX Maremma Cup Powered by Sram" tornerà infatti in città durante i week-end di febbraio ed inizio marzo, dopo essersi guadagnata l'inserimento tra le competizioni "Hors Class Category" da parte dell'Unione Ciclistica Internazionale, unica in Italia e insieme ad altre tre nel mondo, in Svizzera, Germania e Belgio.

Le prime due edizioni della competizione hanno infatti visto la partecipazione di campioni mondiali maschili e femminili del ciclismo da "fuori strada" ed è così che la foto della partenza dei bikers dalla scalinata del Duomo, ha fatto il giro del mondo, riempiendo le pagine della stampa specializzata internazionale. La manifestazione che è precocemente divenuta di grandissima visibilità, si svolgerà nella provincia di Grosseto ed avrà il suo fulcro a Massa Marittima nelle giornate del 26 e 27 febbraio e 4 - 5 e 6 marzo.

L'evento è organizzato come sempre dall'ASD Maremma Cup, con il supporto delle amministrazioni locali (Massa Marittima, Monte Argentario, Arcidosso e Grosseto), della Provincia e della Camera di Commercio di Grosseto.

Programma della Maremma Cup 2011 

nei giorni del 27 febbraio e del 6 marzo si disputeranno la gare vere e proprie, Cross Country Grand Prix d'Inverno la prima domenica e Cross Country Internazionale Hors Class Category domenica 6 marzo. Il percorso delle gare, considerato uno dei più belli al mondo, oltre ad essere terreno spettacolare di scontro per i top riders mondiali che parteciperanno, potrà essere seguito dal pubblico in diversi passaggi nel bosco e soprattutto in zona partenza/arrivo, quest'anno spostata in Via del Parco di fianco al "Maremma Cup Village" proprio per rendere ancora più suggestiva la gara.

Nella giornata di sabato 26 febbraio aprirà l'evento una gara per le categorie amatoriali, aperta a tutti i bikers non professionisti che vorranno sfidarsi su questo percorso.

Completano il programma della manifestazione, oltre alle Kermesse che si svolgeranno a Monte Argentario, Grosseto e al Monte Amiata, le due kermesse nel centro storico di Massa Marittima con i top riders mondiali che saliranno per le ripide e antiche vie del centro effettuando il loro circuito interamente nella parte vecchia della città: la prima short race, come di consueto, per il pomeriggio del 26 febbraio mentre la seconda, con diretta su RAISPORT, prenderà il via nel tardo pomeriggio del 4 marzo in notturna con spettacoli e concerto di contorno. All'evento sono attesi circa 500 atleti distribuiti in 50 squadre professionistiche, tra le migliori del panorama mondiale. Si prevede inoltre la presenza di almeno 500 amatori nel primo week-end e di altri 200 ragazzi delle categorie giovanili nel secondo. L'evento sarà trasmesso su RAISPORT e da emittenti TV internazionali; parteciperanno all'evento anche professionisti di testate giornalistiche nazionali e internazionali specializzate. Le grandi ditte di componentistica ed attrezzature tecniche per mountain bike, hanno inoltre dimostrato interesse alla presentazione in anteprima dei loro nuovi prodotti, a Massa Marittima, proprio in occasione della manifestazione ciclistica. Soddisfatto il sindaco Lidia Bai, che ha affermato "Sono anche questo tipo di iniziative che possono dare grande slancio allo sviluppo del nostro territorio, alla diffusione dell'immagine di Massa Marittima e al consolidamento del turismo sportivo. Iniziative davvero significative che continueremo a sostenere".

Nel 2010 la Open maschile è stata vinta da Fontana davanti a Vogel, Schurter, Absalon e Longo, e questo basta a dare l'idea di quanto sia stata una gara "èlite". Tra le donne invece Eva Lechner ha replicato il successo del week-end precedente mettendosi dietro Nathalie Schneitter e Cecile Ravanel, nella giornata in cui la maglia iridata di Nino Schurter trionfava davanti a Fontana e Näf.

Per qualsiasi informazione è possibile consultare il sito internet www.maremmacup.com, o scrivere all'indirizzo info@maremmacup.com.

Rispondi

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <img> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.