Programma Toscana Esclusiva 2009: ville, palazzi e giardini aperti gratis a Firenze, Pisa, Lucca e Siena

Aggiornamento: Toscana Esclusiva 2010: giardini aperti gratis a Firenze, Pisa, Lucca e Siena

toscana esclusiva - 2009A Lucca, Pisa e Siena cortili e giardini aperti domenica 20 settembre 2009.
A Firenze e sui colli fiorentini cortili e giardini aperti domenica 27 settembre 2009.
Dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19. Ingresso libero.

"Toscana Esclusiva" è la XIVa edizione di una manifestazione promossa dall’Associazione Dimore Storiche Italiane Sezione Toscana. L’iniziativa prevede l’apertura al pubblico di cortili e giardini di importanti palazzi e ville private - un’occasione per scoprire e conoscere angoli nascosti o luoghi meno noti della nostra regione. Sono giornate per sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi della conservazione del patrimonio architettonico italiano. Quest'anno la giornata di Firenze fa parte dei programmi delle Giornate Europee del Patrimonio organizzati dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. La manifestazione viene realizzata grazie alla gentile disponibilità dei proprietari e alla collaborazione di altre Associazioni di volontariato.
Per l'elenco completo dei cortili e giardini visitabili nelle due giornate di apertura, consultare il sito: www.adsitoscana.it oppure scaricare qui il programma o infine leggere l'articolo fino infondo!

Condividi su FacebookCondividi su Facebook

Dal 1977 l’ADSI riunisce i proprietari di oltre 3000 immobili di interesse storico artistico col fine di facilitarne la conservazione e promuoverne la conoscenza. L'Adsi promuove importanti disegni di legge, collabora con enti pubblici e privati e sensibilizza l'opinione pubblica attraverso eventi, ricerche e pubblicazioni. E' una libera associazione attiva soprattutto grazie all'opera volontaria dei soci.
L'ADSI, Ente Morale della Repubblica Italiana e membro della Union of European Historic Houses Associations, è il più importante sodalizio nazionale di proprietari di beni culturali ed il più numeroso d'Europa. Una grande associazione che si batte per garantire la tutela e la conservazione dei beni culturali di proprietà privata. La manifestazione è stata realizzata grazie alla gentile disponibilità dei proprietari e alla collaborazione dei giovani volontari ADSI, dei volontari degli Amici dei Musei Fiorentini, degli Amici della Terra e con il sostegno economico dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Aperture a Lucca centro storico - Domenica 20 settembre 2009 - ore 10-13/15-19

  • Giardino Elisa, via Elisa 54
  • Giardino di Palazzo Massoni, via dell'Angelo Custode 24
  • Giardino di Palazzo Romagnoli, via degli Orfanelli
  • Giardino di Palazzo Fontana già Busdraghi, via Busdraghi 7
  • Giardino di Palazzo Brancoli Pantera già Massagli
  • Giardino di Palazzo della Magione del Tempio, piazza della Magione 6

Aperture a Pisa centro storico - Quartiere di S. Antonio - Domenica 20 settembre 2009 - ore 10-13/15-19

  • Villa Di Maio, piazza San Paolo a Ripa d'Arno 12
  • Villa Gentili, via Lavagna 27
  • Villa Scalori, via Lavagna 20
  • Convento dell’Addolorata (già Villa Ciangherotti), via Crispi 68
  • Giardino Garzella, via Sant’Antonio 106
  • Palazzo Rindi, via Sant'Antonio 67
  • Palazzo Ferroni, lungarno Sonnino 5

Il programma di Pisa prevede:
ore 10,00 Villa di Maio: partenza visita guidata nei sette giardini.
ore 12,30 Palazzo Ferroni in lungarno Sonnino 5: aperitivo e concerto di musica classica della pianista professoressa Angelica Ditaranto.
Si ringraziano per la generosa collaborazione: L'Architetto Federico Bracaloni per le notizie storiche sui giardini. I Soci della Compagnia dello Stilepisano che riceveranno i visitatori per tutta la giornata. I proprietari dei giardini per la generosa ospitalità.

Aperture a Siena e Provincia - Domenica 20 settembre 2009 - ore 10-13/15-19

  • Giardino di Villa di Montechiaro, strada di Montechiaro 3, Montechiaro - Siena
  • Palazzo Ravizza, via dei Mantellini 34, Siena
  • Giardini di Villa i Lecci e Villa San Bernardino, via Enea Silvio Piccolomini 3, Siena
  • Giardino di Villa il Pavone, via Enea Silvio Piccolomini 32, Siena
  • Giardini del Castello di Grotti, strada del Castello di Grotti 333, Monteroni d'Arbia - Siena

Aperture a Firenze centro storico - Domenica 27 settembre 2009 - ore 10-13/15-19

  • Cortile Caserma “Antonio Baldissera”, Comando Legione Carabinieri Toscana, lungarno Pecori Giraldi 4
  • Giardino Malenchini, via de’ Benci 1
  • Palazzo Antinori Corsini, borgo Santa Croce 6
  • Giardino degli Antellesi, piazza Santa Croce 21
  • Palazzo Borghese, via Ghibellina 110
  • Palazzo Strozzi Sacrati, via dell’Oriuolo 34 (apertura dalle 10 alle 13)
  • Convento di Santa Maria di Candeli, Caserma “Vittorio Tassi”, Comando Regione Carabinieri Toscana, borgo Pinti 56
  • Palazzo Ximenes Panciatichi, borgo Pinti 68
  • Palazzo Grifoni Budini Gattai, piazza SS. Annunziata 1
  • Palazzo Pandolfini, via San Gallo 74
  • Palazzo Tolomei Biffi, via de’ Ginori 19
  • Palazzo dei Cartelloni, via Sant’Antonino 11
  • Palazzo Martelli, via Zannetti 8
  • Chiostro di San Pancrazio, piazza San Pancrazio 2
  • Cortile di Palazzo Rucellai, via della Vigna Nuova 18
  • Palazzo Bartolini Salimbeni, piazza Santa Trinita 1
  • Palazzo Guicciardini, via Guicciardini 15
  • Palazzo Guadagni, piazza Santo Spirito 10
  • Chiostro di Santo Spirito, Centro Documentale del Comando Militare, piazza Santo Spirito 28
  • Palazzo Frescobaldi, via Santo Spirito 13
  • Casa Capponi, Comando Guardia di Finanza, lungarno Soderini 15
  • Giardino di Palazzo Rospigliosi Pallavicini, piazza del Carmine 21 (apertura dalle 10 alle 13)
  • Palazzo Ricasoli già Salviati, via dei Serragli 49
  • Giardino Torrigiani, via del Campuccio 53
  • Giardino Corsi Annalena, via Romana 38

Aperture sui Colli Fiorentini (Scandicci - Galluzzo - San Casciano V.P.) - Domenica 27 settembre 2009 - ore 10-13/15-19

  • Castello dell'Acciaiolo, via Pantin, Scandicci
  • Castello di Torregalli, via di Scandicci 301, Firenze
  • Villa La Nerlaia, via delle Bagnese 20, Firenze
  • Villa La Sfacciata, via Volterrana 82, Firenze
  • Villa Giogolirossi, via Giogoli 8, Scandicci
  • Villa Antinori del Cigliano, via Cigliano 17, San Casciano in Val di Pesa

In occasione della XIV edizione di Toscana Esclusiva l'Associazione Dimore Storiche Italiane Sezione Toscana ha organizzato un programma di concerti musicali.
Pisa - Domenica 20 settembre 2009

  • ore 12,30 Palazzo Ferroni in lungarno Sonnino 5 - concerto di musica classica - pianista professoressa Angelica Ditaranto

Firenze - Domenica 27 settembre 2009
La Scuola di Musica di Fiesole effettuerà quattro concerti:

  • ore 11,00 Palazzo Antinori Corsini - "Quartetto Cambini - classe Edoardo Rosadini" - Violino, Violino, Viola e Violoncello - musiche di L. Boccherini e L. van Beethoven
  • ore 12,00 Palazzo Malenchini - "Trio di Sassofoni – classe Alda Dalle Lucche" - musiche di J.B. Singelèe, G. Gershwin e A. Piazzola
  • ore 16,00 Chiostro di San Pancrazio - "I giovani madrigalisti & il coro giovanile - direttore Joan Yakkey" - Tastiera - Canti popolari e musiche di V. Bell'Haver, G.P. da Palestrina, J. Arcadelt, F. Azzaiolo, A.L.Webber, G.P.A. de Copes, Spiritual tradizionale, L. Bernstein e K. Shaw
  • ore 17,00 Palazzo Grifoni Budini Gattai - "Quartetto Marzocco - classe Edoardo Rosadini" - Violino, Violino, Viola e Violoncello - musiche di J. Haydn e W. A. Mozart
  • ore 18,00 Palazzo Pandolfini - "Concerto di chiusura a cura dello Studio Art Centers International (SACI) - Le corde dei Galilei. Dei due massimi sistemi musicali" - Mezzosoprano, Liuto e Arpa - musiche di V. Galilei, M. Galilei, F. Caccini, O. Lasso e anonimi Italiani del XVI secolo

Alle ore 18,45 Palazzo Pandolfini - Saluti e consegna degli attestati di partecipazione a tutti i musicisti della Scuola di Musica di Fiesole.

Condividi su FacebookCondividi su Facebook

 

apertura dimore storiche

grazie all'associazione per la bella possibilità di affacciarsi su queste tracce storiche preziose.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <img> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.